Scambio: Periodo di ricerca a Berlino

Tra giugno e luglio, ho passato tre settimana come ospite dell’Università Tecnica di Berlino all’interno della Habitat Unit della facoltà di architettura.
 

Durante questo periodo ho avuto la possibilità di:
– fare il co-design del modulo base per il laboratorio di ricerca basato in Vallagarina;

– imparare dal progetto di ricerca Urban-Rural Assembly che ha come focus processi di sostenibilità nella regione di Huangyan-Taizhou in Cina;

– incontrare chi sta dietro molte iniziative di sviluppo partecipativo, come per esempio Prinzessinengärten & Nachbarschaftsakademie, Plangarage al Dragonerareal, Common(s)lab, Her(r)bergskirchen in Turingia, il laboratorio al Haus der Statistik, Floating University, R-50 co-housing, Torhaus all’ex-aereoporto di Tempelhof;

– visitare spazi che permettono un’esperienza inclusiva della città, come per esempio Cabuwazi Circus al Tempelhoferfeld, i parco giochi strepitosi e accoglienti del quartiere di Neukölln, LPG-Biomarkt, Fête de la Musique, dei bimbi-caffè come il Kiezkind, la libreria pro qm;

– scambiarmi con Francesco Leone (primo consigliere) e Andra Lichtenstein (affari culturali) dell’ Ambasciata Italiana di Berlino, Claudia Banzi del Kunstgwerbemuseum e il teorico del design Ezio Manzini (come parte della mostra Lab #4, per più info vedi questo post)
 

Grazie a Prof. Philipp Misselwitz e Hannes Langguth per il tempo trascorso a Berlino. Ci vediamo l’anno prossimo per il secondo di tre periodi di ricerca che mi porteranno a Berlino.